Le misure anti Covid-19 – raccolta voto di pazienti in trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento.

Limitatamente alle consultazioni referendarie previste per domenica 22 settembre 2022, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizione di isolamento per COVID 19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per Covid-19 non possono recarsi a votare, ma potranno richiedere il voto domiciliare trasmettendo, entro sabato 24 settembre 2022 ore 12.00, al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, anche con modalità telematiche ai seguenti indirizzi:

  • posta elettronica: elettorale@comune.cesate.mi.it;
  • PEC: protocollo@comune.cesate.mi.legalmail.it
  • Fax: 02/99069910
  1. una dichiarazione ( vedi allegato) attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio e recante l’indirizzo esatto e completo di questo;
  2. un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dall’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 11 settembre  2022, che attesti l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o isolamento da Covid;
  3. copia della tessera elettorale;
  4. copia di un documento d’identità valido.

Verranno considerate utilmente espresse le dichiarazioni pervenute entro le ore 12.00 del giorno sabato 24 settembre p.v. al fine di consentire una efficiente organizazione da parte dell’Amministrazione comunale.

Il voto dell’elettore verrà raccolto nel giorno delle votazioni da un apposito seggio speciale covid. Tale seggio speciale covid provvederà alla raccolta del voto dei soggetti SARS-CoV-2 positivi presso il domicilio degli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario.