Segretario Comunale

Nell’ordinamento italiano il Segretario Comunale è un organo monocratico necessario del Comune, viene nominato dal Sindaco neo eletto e scelto all’interno di un Albo professionale articolato su base nazionale, del quale il Segretario è dipendente. La nomina del Segretario ha durata corrispondente a quella del mandato del Sindaco che l’ha effettuata. Il Segretario Comunale svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell’Ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo Statuto ed ai Regolamenti.
Egli inoltre:
– sovraintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l’attività;
– partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del Consiglio e della Giunta e ne cura la verbalizzazione;
– esprime il parere di regolarità in relazione alle sue competenze, su ogni proposta di deliberazione sottoposta alla Giunta o al Consiglio, nel caso in cui l’Ente non abbia Responsabili dei servizi;
– può rogare tutti i contratti nei quali l’Ente è parte ed autenticare scritture private ed atti unilaterali nell’interesse dell’Ente;
– esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo Statuto o dai Regolamenti o conferitagli dal Sindaco.
A seguito delle recenti modifiche normative non è più possibile attribuire le funzioni di Direttore Generale nei comuni di piccole dimensioni. Il Segretario cessa automaticamente dall’incarico con la cessazione del mandato del Sindaco.

Attualmente il Segretario Comunale del Comune di Cesate è il dott. Andrea Fiorella.